L’assicurazione per autocarro

Risparmia fino all’80% sulla tua assicurazione autocarro compilando il modulo per il preventivo online.
Stipulare un’assicurazione per autocarri è possibile in due diversi casi: il primo si applica agli autocarri veri e propri, usati come veicoli commerciali e quindi strumenti di lavoro, mentre il secondo è riferito a fuoristrada o SUV che al momento dell’immatricolazione sono stati inseriti in questa categoria. Nella seconda circostanza è importante valutare quindi se conviene assicurare il proprio veicolo come automobile o come autocarro, poiché i parametri usati per il calcolo del premio sono differenti. Nelle polizze destinate a furgoni e altri mezzi commerciali non viene infatti considerata la cilindrata del veicolo, ma il suo peso complessivo e la sua portata. Per tale motivazione, in caso di fuoristrada o SUV, si dovranno richiedere differenti preventivi a compagnie diverse per comprendere quale sia la soluzione più conveniente.

Anche le assicurazioni destinate agli autocarri hanno, da qualche tempo, introdotto la clausola bonus-malus, che determina l’ammontare del premio annuo in base al comportamento alla guida dell’assicurato. Importante in questo senso è sapere che la classe di merito ottenuta con una polizza per veicoli commerciali non si può trasferire ad una vettura privata, neppure nel caso in cui il sottoscrittore sia lo stesso.

Le assicurazioni destinate a tale tipologia di veicoli spesso hanno alcune limitazioni, che possono pregiudicare il risarcimento in caso di incidente. Una delle più diffuse riguarda la copertura numerica dei sinistri occorsi durante l’anno. In molte proposte commerciali è stabilito un numero massimo di incidenti per i quali la copertura viene garantita: nel caso in cui tale numero venga superato, l’indennizzo è carico del contraente. Spesso è però possibile aumentare il premio annuo per rimuovere tale limitazione.

La legge italiana stabilisce come obbligatoria per i veicoli commerciali esclusivamente la tutela per la Responsabilità Civile, ma ciò non toglie che i possessori di tali mezzi possano aggiungere alcune coperture aggiuntive per tutelarsi ulteriormente. Tra le più comuni ci sono quelle che prevedono il rimborso in caso di smarrimento o danneggiamento del carico trasportato e quelle che garantiscono un soccorso stradale 24 ore su 24, molto utile se si utilizzano tali veicoli come strumenti lavorativi.

Ovviamente è possibile stipulare assicurazioni autocarri on line, essendo questa tipologia di contratto assicurativo assimilabile a quella per i veicoli in generale.