Il certificato di assicurazione auto

Risparmia fino all'80% sulla tua assicurazione. Il preventivo online viene elaborato in base alla comparazione e confronto di 50 compagnie di assicurazione e marchi assicurativi diversi.

Il certificato di assicurazione auto viene rilasciato dalle compagnie del settore per attestare la validità di una polizza a seguito del pagamento del premio da parte del cliente. Il documento, in realtà, è composto non soltanto dal certificato ma anche dal contrassegno e dalla carta verde. In tutti i casi sussiste l’obbligo di esibizione del certificato alla polizia e alle autorità pubbliche qualora richiesto, e il certificato di assicurazione deve essere esposto in caso di infortunio o sinistro che coinvolga terzi, a prescindere dalla ruolo dell’assicurato nell’incidente.

L’articolo 7 della legge complementare sull’Rc auto 990/69 stabilisce che l’adempimento degli obblighi in materia di responsabilità civile auto “deve essere comprovato da apposito certificato rilasciato dall’assicuratore, da cui risulti il periodo di assicurazione per il quale sono stati pagati il premio o la rata di premio”.

Che riguardi una polizza di responsabilità civile auto o di altro genere, il certificato riporta i dati dell’assicurato, dell’agenzia di assicurazione, le condizioni e l’oggetto del contratto e la durata dello stesso. Noi vi consigliamo vivamente di conservare con cura il certificato, visto l’obbligo di esibizione; in caso di furto, smarrimento o distruzione del documento, occorre inoltrare richiesta alla propria compagnia per ottenerne un duplicato. L’aggiornamento del certificato di assicurazione è necessario anche in caso di cambio di residenza o di passaggio di proprietà della vettura. Le modalità di rilascio del certificato di assicurazione o di emissione di duplicati nonché le caratteristiche del documento sono sancite dall’Istituto per la vigilanza delle assicurazioni private (Isvap) con apposito regolamento.